Vendeva spiedini di pollo spacciandoli per Arrosticini: 42enne arrestato a Pescara - ilCencio.com

Vendeva spiedini di pollo spacciandoli per Arrosticini: 42enne arrestato a Pescara

Il blitz dei NAS nei locali del pescarese ha comportato 1 arresto e 7 denunce per villipendìo del cibo abruzzese

Spiedini di pollo venduti sotto la voce di “arrosticini”, ecco il business di un 42enne originario di Vasto. A nulla sono servite le proteste di due clienti romani che si aspettavano di mangiare il classico arrosticini abruzzese, di carne di pecora, cotto esclusivamente alla brace. E’ stata proprio la coppia ad allertare la polizia locale e successivamente il corpo speciale dei NAS.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *