Abruzzo, malore per un turista cinese. Gli esperti: non è Coronavirus, aveva mangiato troppi arrosticini - ilCencio.com

Abruzzo, malore per un turista cinese. Gli esperti: non è Coronavirus, aveva mangiato troppi arrosticini

Paura per un turista di nazionalità cinese che si è sentito male in un ristorante nella provincia di Pescara.

Sono stati immediatamente attivati tutti i protocolli di sicurezza previsti per fronteggiare il nuovo Coronavirus. L’esito dei controlli è stato però negativo, il turista aveva avuto un malore per aver mangiato troppi arrosticini. Scongiurate quindi le paure di contagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *